Candy sculture

Candy sculture
Le torte ‘fondente’ sono l’ultima mania in cottura. Una tendenza degli Stati uniti che si rompe a Madrid, con nuovi negozi e laboratori.La testa di uno zombie, una borsa Prada, un po ‘ di sport scarpe o molto Cenerentola con i suoi abiti di una cameriera. In sintesi hanno poco a che fare con l’altro, ma all’interno sono fatti della stessa cosa: il pan di spagna, burro, cibo, coloranti e tanto, tanto zucchero. Ci sono più di torte perfettamente scolpiti in modo che ogni client che si sceglie. Grande ed elegante in tutte le occasioni. Sinistri o fantastico in altri. A volte è talmente realistico che si può anche dare un po ‘ di apprensione, li porta alla bocca. Le torte fondantson l’ultima tendenza della pasticceria e Madrid sono in arrivo con la forza. Ci vuole solo un po ‘ di immaginazione per pensare a un modello di portafoglio tra i 60 e i 200 euro e aspettare un paio di giorni. Scolpire una torta di queste caratteristiche può prendere un paio di giorni di lavoro.

Per Loleta Linares il concetto di fondente, che incolla laminati a base di zucchero e acqua usato come rivestimento, come non è sconosciuto. Lei è stato uno dei primi a importare questo tipo di pasta frolla, molto tradizionale nel mondo anglo-sassone, e un pioniere in apertura di un business con i dolci come protagonisti. Si chiama Il Negozio Americano, e vendere tutti i tipi di prodotti per le torte fatte in America. Era il 2006 quando per caso era offerto di fare un corso per imparare a farli. “Una signora americana, è venuto nel mio negozio e mi ha detto che era l’istruttore del metodo Wilton”, ricorda Linares. “Ho offerto i suoi servizi per una classe e ho accettato, anche se non avevo idea di cosa fosse,” riconosce questo exabogada.

Dewey McKinley Wilton

Dewey McKinley Wilton, che ha dato il nome al metodo, non ha inventato questo tipo di torte, ma che i prodotti immessi sul mercato. Era il 1929, anno in cui ha aperto la prima scuola di decorativi fondente. Ha inventato tutti i tipi di ugelli e maniche per rendere più facile la realizzazione di queste delizie, che anche allora erano una sorta di prodotto di lusso.

Dewey McKinley Wilton

“Da quando ho fatto quel corso”, dice Linares, “non ho smesso di educare me. Io sono stato in USA, Messico e Inghilterra. Ora mi sono dedicato all’insegnamento del metodo.” Così orgoglioso in classe in cui insegna lezioni di fondantpara tutti i livelli. Lo spazio è luminoso con dolci sparsi qua e là. Piani e piani di torte perfetto, che sembrano fatti di tessuto e fiori. Un luogo che sembra uscito da un film.

I primi corsi che ha insegnato Linares ha avuto un pubblico, fondamentalmente, stranieri e femminile, ma dice che ora ci sono più e più gente spagnola e la maggior parte degli uomini, nonostante la crisi e i prezzi non molto economici lezioni. Costano tra i 50 e i 200 euro.Il 60% delle persone, secondo i calcoli di Linares, rende i corsi di trasformarla in un modo di vita. E il 90% lo fa nelle loro case private per ottenere soldi extra. È il caso di Cristina Neila, un avvocato al mattino e dolci nel pomeriggio. Ha aperto un blog, CN Dolce, in cui è possibile caricare le foto delle torte che rende personalizzato. “Quello che faccio per hobby, ma i miei amici mi hanno incoraggiato a vendere loro”, spiega. Assicura che quando si spende un po ‘ la crisi lascerà l’azienda e aprire un business di torte fondant, in puro stile americano.

Keyks 

keyks
Sempre di più, ci sono più che punto di questa tendenza pasticceria “Il boom è arrivato con la serie tv come Sex and the city. Ma, soprattutto, con la realtà, Il re delle torte. Ogni volta che c’è più domanda e offerta”, dice Linares, che si vanta del fatto che molti dei nuovi panificatori si sono formate con lei.Tuttavia, Isabel Del Rio non è uno di loro. Ha lavorato come politica di unamultinazionale, prima di partire per il forno. Dopo la gravidanza, ha concluso il suo contratto e ha aperto Keyks, un negozio che vende utensili per la preparazione di torte e cupcakes, qualcosa che un sacco di aziende che si dedicano a questi dolci scolpito. Lei non è un seguace del metodo Wilton. “Con un rullo e un bastone può fare lo stesso. Ho iniziato così, senza la necessità di acquistare qualcosa in più”, dice. Lascia uno dei suoi libri sul tavolo, chiamato Il metodo di Keyks, che lei stessa ideato. “Parte di una esperienza molto potente e, inoltre, è più facile”, egli osserva con un po ‘ di orgoglio nella sua voce.